Nelle creazioni di J.M Alberto Paronelli non potevano mancare le pipe. Se ne contano a centinaia esposte in diverse sale del museo. Le sue preferite erano quelle con il gambo contorto che permetteva al fumo di raffreddarsi. I soggetti sono i più disparati; dai personaggi famosi agli animali, dai soggetti religiosi alle pipe futuristiche smaltate con gli ossidi ( rame, bronzo e platino ).